Crea sito

Stemma carbonaroNel pavimento a mosaico sono raffigurati gli stemmi della famiglia Barbiano e Belgiojoso, a cui era appartenuta la Villa.
Tra questi proprietari, ci fu il principe Emilio Barbiano Belgiojoso, che prima di innamorarsi di Anna Berthier, ebbe come prima moglie Cristina Trivulzio, aristocratica proveniente da una nobile famiglia milanese. Cristina fu molto citata nelle cronache storiche e impegnata dal punto di vista patriottico, infatti in segreto fomentava la lotta rivoluzionaria contro gli austriaci.
Nella Pliniana ritroviamo nei mosaici dei codici risalenti alla carboneria: uno cita “Liberate l’Italia dallo straniero“. Questi codici segreti erano soprattutto utilizzati in momenti di massima tensione tra milano e gli austriaci e Cristina era una patriota convinta.

In the mosaic floor are the coats of arms of the family and Barbian Belgiojoso.
However Prince Emilio Barbiano Belgiojoso, before falling in love with Anna Berthier, had a first wife Cristina Trivulzio, from a noble family from Milan. Very famous in historical chronicles and committed in terms of patriotic, secretly fomented the revolutionary struggle against the Austrians.
In Pliniana there are codes dating back to the Carbonari. One such code “Liberate Italy from the foreigner” inreference to the tense moments in which it was essential to use secret codes.

Uno stemma araldico sul pavimento - Villa Pliniana | Torno #lakecomoville

I codici segreti della Villa Pliniana
Tagged on: