Crea sito

07L’edificio, situato sulla sponda occidentale del Lago di Como, sorge in una posizione dominante, proprio di fronte all’Isola Comacina e accanto al complesso romanico di Santa Maria Maddalena di Ospitaletto con il suo famoso campanile.
La villa fu commissionata nel 1938 all’architetto Pietro Lingeri da Raffaele Leoni e dalla moglie Diana Peduzzi, fu poi costruita tra il 1941 e il 1944 in un periodo di restrizioni autarchiche anche in edilizia. Villa Leoni a Ossuccio segna per Pietro Lingeri un’ulteriore tappa in quella ricerca di un’architettura razionalista e mediterranea, caratteristica comune dell’architettura italiana tra le due guerre.
La famiglia Leoni Malacrida, industriali nel settore dolciario, ha voluto la sua residenza estiva proprio sulle sponde del Lario.
E’ con l’ultimo restauro appena concluso che la villa, vincolata ai Beni Culturali poiché classificata come monumento storico, è tornata al suo antico splendore e al territorio cui appartiene.
Oggi Villa Leoni è inserita in un programma di valorizzazione territoriale, con lo scopo di far riscoprire a professionisti e turisti un raro esempio di architettura razionalista perfettamente mantenuto ed inserito in uno dei paesaggi più suggestivi del Lago di Como.

The building, located on the western shore of Lake Como, is in a dominant position, in front of Island Comacina and next to the Romanesque Santa Maria Maddalena of Ospitaletto with its famous bell tower.
The villa was commissioned in 1938 to the architect Pietro Lingeri by Raffaele Leoni and his wife Diana Peduzzi. The family Leoni Malacrida, industrial in the confectionery sector, wanted his summer residence on the shores of Lake Como. It was later built between 1941 and 1944 in a period of restrictions autarkic also in construction. Villa Leoni in Ossuccio marks for Pietro Lingeri further stage in the quest for a rationalist architecture and Mediterranean common feature of Italian architecture between the two wars.
It’s with the last restoration just concluded that the villa, bound to the Cultural Heritage since classified as a historical monument, is back to its former glory and to the territory to which it belongs.
Today Villa Leoni is part of a program of territorial development, with the aim of rediscovering professionals and tourists a rare example of rationalist architecture perfectly maintained and added to one of the most impressive landscapes of Lake Como.


Webhttp://www.villaleonilocation.it/

Villa Leoni, storia e geometria
Tagged on: